Notte degli archivi

La notte degli archivi 2017

Presentazione di Tra le carte della scienza

Venerdì 15 settembre 2017, ore 21

Il 15 settembre 2017 Torino accoglierà la seconda edizione de "La Notte degli archivi": un venerdì speciale in cui alcuni dei più prestigiosi archivi storici della città apriranno le loro porte per svelare ricchezze nascoste e storie segrete.
Un'occasione imperdibile per tutti gli appassionati che anche quest'anno, dalle 20.30 alle 23, verranno accolti gratuitamente e fino a esaurimento posti, presso le singole sedi degli enti partecipanti, alla scoperta dei patrimoni storici, artistici, culturali e industriali.

 

In occasione di questa iniziativa, l'Accademia delle Scienze organizza la presentazione del libro Tra le carte della scienza: l'archivio storico dell'Accademia delle Scienze di Torino dal passato alla modernità.

 

ore 21,00

Interverrà alla serata Silvia Rosa Brusin

 

Sala dei Mappamondi, ingresso da Via Accademia delle Scienze 6

Ingresso libero sino a esaurimento dei posti

 

Il volume, pubblicato con l'editore Hapax, è stato realizzato in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica del Piemonte e della Valle d’Aosta e illustra la ricchezza e l'articolazione dell'archivio storico dell'Accademia. Un importante tassello per ricostruire la storia della scienza e della cultura italiana ed europea dal Settecento alla Seconda Guerra mondiale.

 

Dalle ore 20.30 saranno esposti al pubblico alcuni tra i documenti più rappresentativi dell'archivio storico.

vai alla scheda del volume

 

 

http://www.facebook.com/events/127467624559158

 

Silvia Rosa-Brusin è a capo della redazione di Leonardo, il primo telegiornale scientifico quotidiano d'Europa, in onda su Raitre dal 1992. È specializzata in particolare in astronomia e missioni spaziali. Ha realizzato trasmissioni di approfondimento sui ricercatori italiani all'estero, sulle missioni verso Saturno e Marte e sullo sbarco dell'uomo sulla Luna, per il TG2 e la TGR. L'agenzia spaziale Europea l'ha voluta come commentatrice ufficiale per il lancio ufficiale del primo razzo Vega, dalla Guyana Francese. Nel 2012 ha convinto la Nasa a portare su Marte un chip con la copia digitale del Codice sul Volo degli Uccelli e l'Autoritratto di Leonardo da Vinci a bordo del Rover Curiosity. L'Unione Astronomica Internazionale le ha dedicato l'asteroide 7396.