Seconda fase

2012 - 2013

Il piano nobile

Dalla prima fase di lavori compiuti a partire dal 2006 erano rimasti esclusi – prescindendo dall’intervento di restauro della volta della Sala dei Mappamondi – i locali del piano nobile, sia per quanto riguarda la verifica delle condizioni della struttura (pavimento), sia per quanto riguarda la messa in sicurezza degli ambienti e i restauri dei soffitti e delle pareti. Nel 2012 l'Accademia  è stata ammessa al finanziamento sui fondi POR FESR 2007/2013 ASSE III per un contributo di € 1.500.000, che è stato integrato con un cofinanziamento di € 500.000 da parte della Compagnia di San Paolo.

Nel corso dell’estate 2012 si è tenuta la gara per l’aggiudicazione dei lavori, che sono stati affidati a un raggruppamento di imprese capeggiato da Zoppoli e Pulcher, di cui hanno fatto parte anche la Fondazione Centro per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali “La Venaria Reale” e la ditta Cappelletti.

I lavori sono partiti a fine novembre 2012 e si sono conclusi nell’autunno del 2013.

Tutto il piano nobile è stato dotato di un moderno sistema antincendio inserito nelle balconate e la sala dei Mappamondi è stata dotata di moderne attrezzature multimediali per lo svolgimento dei convegni e delle conferenze