Johann Jacob KAUP

Classe di Scienze fisiche, matematiche e naturali
Zoologo in Darmstadt

Socio corrispondente dal 13 dicembre 1846
Nato a Darmstadt il 10 aprile 1803
Deceduto a Darmstadt il 4 luglio 1873

Biografia

Johann Jacob Kaup studiò a Gottinga e a Heidelberg e trascorse due anni a Leida, dove rivolse le sue attenzioni soprattutto agli anfibi e ai pesci. In seguito tornò a Darmstadt come Assistente nel museo granducale, di cui nel 1840 divenne Ispettore.
Nel 1829 pubblicò Skizze zur Entwickelungsgeschichte der europäischen Thierwelt, in cui guardava al mondo animale come un susseguirsi di vari sviluppi dalle forme inferiori a quelle superiori, dagli anfibi, attraverso gli uccelli, ai grandi carnivori. Successivamente, però, ripudiò questo lavoro ritenendolo un'operetta giovanile e, riguardo alla pubblicazione dell'Origine delle Specie di Darwin, si dichiarò contrario alla sua dottrina.
Gli ingenti depositi fossiliferi nelle vicinanze di Darmstadt gli dettero un'ampia opportunità di compiere studi paleontologici, trattati nel Beiträge zur näheren Kenntniss der urweltlichen Säugethiere (1855-1862). Scrisse anche Classification der Säugethiere und Vögel (1844), e, con Heinrich Georg Bronn, Die Gavial-artigen Reste aus dem Lias (1842-1844).
Kaup fu coinvolto in un episodio particolarmente importante nella storia della Paleontologia. Nel 1854 acquistò il mastodonte americano ritrovato nel 1799 nella Contea di Orange, nello Stato di New York (trattasi del primo esemplare completo ritrovato negli Stati Uniti ), che venne mostrato al pubblico per molti anni nel Museo di Peale e, al giorno d'oggi, viene ancora mostrato al pubblico a Darmstadt, in Germania.


Dalla Teca Digitale