André LICHNEROWICZ

Classe di Scienze fisiche, matematiche e naturali
Professore di Fisica matematica nel College de France di Parigi

Socio straniero dal 1984
Nato a Bourbon-l'Archambault (Francia) il 21/01/1915
Deceduto a Parigi il 11/12/1998

Matematico francese di discendenza polacca, è noto per i suoi contributi alla geometria differenziale e alla fisica matematica.

Dottore in scienze nel 1939, professore alla facoltà di Scienze dell'università di Strasburgo (1941-49), alla Sorbona (1949-52), e al Collegio di Francia dal 1952. Presidente della Società matematica francese nel 1958; presidente del Comitato internazionale di gravitazione e relatività dal 1959; premio internazionale di matematica "G. Fubini" nel 1955.

Cultore eminente di geometria differenziale e di teoria della relatività, ha lumeggiato nelle sue ricerche i loro stretti rapporti. Opere, sulla geometria differenziale: Éléments de calcul tensoriel, Parigi 1948; Théorie globale des connexions et des groupes d'holonomie, Roma 1955; Géométrie des groupes de transformations, Parigi 1958; sulla teoria della relatività: Problèmes globaux en mécanique relativiste, Parigi 1939; Les théories relativistes de la gravitation et de l'électromagnétisme, Parigi 1954.

da Enciclopedia Treccani

Dalla Teca Digitale