Antoine-Isaac SILVESTRE DE SACY

Classe di Scienze morali, storiche e filologiche
Orientalista

Socio nazionale residente dal 12/11/1813
Nato a Parigi il 21/09/1758
Deceduto a Parigi il 22/02/1838

Biografia

Di famiglia giansenista, si applicò allo studio delle lingue semitiche, decifrando poi la scrittura pahlavi dei re sassanidi. Nel 1795 divenne professore di arabo nella Scuola (appena fondata) delle lingue orientali viventi, e nel 1806 anche professore di persiano nel Collège de France. Nel 1813 fu fatto barone da Napoleone e nel 1815 rettore dell'Università di Parigi. Nel 1832 divenne Segretario perpetuo dell'Accademia delle Iscrizioni e pari di Francia. Considerato il principale orientalista di riferimento nell'Europa del suo tempo, ebbe tra i suoi allievi Champollion e Quatremère, rivali tra loro.

 

a cura di A.R.

Dalla Teca Digitale