Augusto AZZAROLI

Classe di Scienze fisiche, matematiche e naturali
professore emerito, già ordinario di Paleontologia nell'Università di Firenze

Socio corrispondente dal 11/04/1984 per scienze della terra
Nato a Bologna il 28/09/1921
Deceduto a Firenze il 20/07/2015

Curriculum vitae

Il prof. Augusto Azzaroli ha da sempre svolto attività didattica e di ricerca all'interno dell'università. Tenuto il suo primo incarico presso l'Università di Bari, dal 1961 al 1989 ha coperto la cattedra di Paleontologia presso la Facoltà di Scienze dell'Università di Firenze dove ha dato vita al Museo di Geologia e Paleontologia (oggi sezione del Museo di Storia Naturale), da lui diretto dal 1976 sino al suo recente pensionamento.

Ricercatore eclettico e creativo, ha portato la ricerca italiana nel campo della Paleontologia dei vertebrati ad acquisire un respiro internazionale. Nella sua lunga carriera scientifica oltre allo studio dei mammiferi fossili quaternari (suo principale interesse), ha affrontato problemi che spaziano dalla Micropaleontologia alla Geologia regionale. Nominato Professore Emerito, ancora oggi, a ottantadue anni compiuti, Il prof. Azzaroli continua con passione ed energia la sua attività di ricerca. Nel 2001 il prof Azzaroli ha raggiunto del significativo traguardo degli ottanta anni ed i suoi allievi hanno pubblicato un volume dedicato alla sua carriera scientifica, al suo importante contributo alla sistematica dei mammiferi fossili e alla biocronologia continentale. Il volume Neogene and Quaternary continental stratigraphy and mammal evolution. Papers in honour of Prof. Augusto Azzaroli's outstanding contribution in Geology and Paleontology (L. Rook & D. Torre eds.) è pubblicato come fascicolo del Bollettino della Società Paleontologica Italiana (il n° 2 del volume 40).

 

 

Ultimo aggiornamento luglio 2010

Dalla Teca Digitale