Carlo Fabrizio PARONA

Classe di Scienze fisiche, matematiche e naturali
Professore di geologia nell'Università di Torino e Presidente dell'Accademia delle Scienze dal 1928 al 1934

Socio nazionale residente dal 15/01/1899
Nato a Melegnano (Milano) il 08/05/1855
Deceduto a Busto Arsizio (Varese) il 15/01/1939

Biografia

Carlo Fabrizio Parona si laureò in Scienze Naturali nel 1878 con il prof. Torquato Taramelli presso l’Università di Pavia. Allievo prediletto del Taramelli 1845-1922, dal 1881 al 1890 ne fu assistente presso la cattedra di Geologia. Contemporaneamente fu anche professore di Storia Naturale presso l’istituto tecnico Antonio Bordoni di Pavia.

Vinta la cattedra di Geologia presso l’Università di Torino nel 1899, la tenne fino al 1930 insieme alla direzione del Museo geo-paleontologico, che egli arricchì assai, specialmente con una sala dedicata alla paleontologia italiana. Al pensionamento, continuò a frequentare l’Istituto di Geologia per alcuni anni, per poi essere ospitato presso l’Accademia delle Scienze in una stanza a lui attualmente intitolata. Ivi continuò a studiare il materiale paleontologico che gli veniva inviato in esame, da colleghi e dilettanti. Anche in riconoscenza di questa ospitalità, Parona lasciò all’Accademia la sua ricchissima biblioteca-geopaleontologica insieme alle sue carte personali ricche di oltre 6000 lettere, oltre che di appunti, manoscritti e bozze relativi alle sue pubblicazioni, nonché di documentazione varia concernente i numerosi incarichi da lui avuti.

 

G.Ferr.

Dalla Teca Digitale