Celestino SCHIAPARELLI

Classe di Scienze morali, storiche e filologiche
Arabista

Socio corrispondente dal 31/05/1908
Nato a Savigliano (Cuneo) il 14/05/1841
Deceduto a Roma il 26/10/1919

Biografia

Arabista, fratello dell'astronomo Giovanni Virginio, e discepolo di Michele Amari, al quale succedette come professore di arabo nell'Istituto di studî superiori di Firenze (1873-74), passando poi all'Università di Roma (1875-1916), dove fu maestro di Giorgio Levi della Vida. Bibliotecario dell'Accademia dei Lincei.

I suoi lavori concernono soprattutto sia gli arabi in Spagna, sia i rapporti tra mondo musulmano e gli stati italiani nel Medioevo. Fu padre di Elsa, nota stilista parigina.

Opere principali: Vocabulista in arabico (1871); L'Italia descritta nel "Libro di re Ruggero" compilato da Edrisi (1883, in collaborazione con Amari); edizione del dīwān di Ibn Ḥamdīs (1897); traduzione della Riḥla ("Itinerario") di Ibn Giubair (1906). 

Dalla Teca Digitale