Cesare SEGRE

Classe di Scienze morali, storiche e filologiche
professore emerito, già ordinario di Filologia Romanza nell'Università di Pavia

Socio corrispondente dal 06/04/1965
Socio nazionale non residente dal 11/05/1999
Nato a Verzuolo (CN) il 04/04/1928
Deceduto a Milano il 16/03/2014

Curriculum vitae

Cesare Segre si laurea nel 1950 a Torino. Libero docente di filologia romanza dal 1954, ha insegnato presso le Università di Trieste e di Pavia, dove, negli anni sessanta, è divenuto ordinario della materia. È inoltre stato visiting professor presso le Università di Manchester, Rio de Janeiro, Harvard, Princeton, Berkeley.

Ha collaborato a numerose riviste: fra le altre, «Studi di filologia italiana», «Cultura neolatina», «L'Approdo letterario»; è stato redattore di «Paragone»; direttore, con Maria Corti, D'Arco Silvio Avalle e Dante Isella, di «Strumenti critici»; condirettore di «Medioevo romanzo» e della collana «Critica e filologia» dell'editore Feltrinelli. Ha inoltrecollaborato con Carlo Ossola alla stesura di un'antologia della poesia italiana presso l'editore Einaudi e con Clelia Martignoni a un'ampia antologia scolastica per Bruno Mondadori.

È presidente onorario della International Association for Semiotic Studies, fa parte del Comitato scientifico del Centro di Ricerca su Testi e tradizioni testuali dello Iuss di Paviaed, ed è Socio dell'Accademia della Crusca e dell'Accademia dei Lincei.

 

Selezione delle pubblicazioni

Esperienze ariostesche, Nistri-Lischi, Pisa, 1966

I segni e la critica. Fra strutturalismo e semiologia, Einaudi, 1969

(con Maria Corti) I metodi attuali della critica in Italia, Eri, 1970

La tradizione della Chanson de Roland, Ricciardi, 1974

Le strutture e il tempo, Torino, 1974

Semiotica, storia e cultura, Liviana, 1977

Semiotica filologica: testo e modelli culturali, Einaudi, 1979

Intorno alla linguistica (a cura di), Feltrinelli, 1983

Teatro e romanzo. Due tipi di comunicazione letteraria, Einaudi, 1984

Difendo l'Ariosto. Sulle correzioni autografe delle Satire, Giardini, 1984

Strutturalismo e critica (a cura di), Il Saggiatore, 1985

Avviamento all'analisi del testo letterario, Einaudi, 1985

Fuori dal mondo: i modelli nella follia e nelle immagini dell'aldilà, Einaudi, 1990

Lingua, stile e società, Feltrinelli, 1991

Due lezioni di ecdotica, Scuola normale superiore, 1991

Intrecci di voci: la polifonia nella letteratura del Novecento, Einaudi, 1991

Notizie della crisi, Einaudi, 1993

La letteratura italiana del novecento, Laterza, 1999

Per curiosità: una specie di autobiografia, Einaudi, 1999

Le varianti e la storia: il «Canzoniere» di Francesco Petrarca: lezione Sapegno 1999, Bollati Boringhieri, 1999 (con due interventi di Giovanni Giudici e Alessandro Pancheri)

Ritorno alla critica, Einaudi, Torino, 2001

La pelle di San Bartolomeo: discorso e tempo dell'arte, Einaudi, 2003

Tempo di bilanci: la fine del Novecento, Einaudi, 2005

Dai metodi ai testi: varianti, personaggi, narrazioni, Aragno, 2008

 

 

Aggiornato a marzo 2010

Dalla Teca Digitale