Cristiana PERONI

Classe di Scienze fisiche, matematiche e naturali
professore ordinario di Fisica sperimentale nell’Università di Torino

Socio corrispondente dal 16/05/2007 per scienze fisiche
Socio nazionale residente dal 13/04/2015
Nato a Fiera di Primiero (TN) il 05/10/1949

Curriculum vitae

Laureata in Fisica presso l'Università di Torino nel 1974, ha iniziato la sua attività scientifica come ricercatore dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare nel campo della fisica sperimentale delle particelle elementari. È stata Research Fellow al CERN, Associee de Recherche al Laboratoire de Annecy de Physique des Particules, Research Associate all'Università di Rochester (N.Y.) e alla University of Indiana, Bloomington. Nel 1988 è divenuta Professore Associato di Fisica presso la Facoltà di Farmacia dell'Università di Torino e dal 2001 è Professore Ordinario presso la Facoltà di Scienze MFN della stessa Università. Ha insegnato nei corsi di Fisica per Farmacia e per Scienze Motorie. È attualmente titolare del corso di Fisica Medica e di quello di Laboratorio di Fisica Sanitaria per la Laurea Magistrale in Fisica Ambientale e Biomedica, di cui coordina l'indirizzo biomedico; del corso di Fisica I per la scuola di Specializzazione in Fisica Sanitaria; è inoltre co-titolare del corso di Fisica della Materia Vivente per la laurea triennale in Fisica e del corso di Tecniche Fisiche in Biologia per le Lauree Magistrali in Scienze Biomolecolari e Biologia Sanitaria.

È membro del consiglio dei docenti della Scuola di Specializzazione in Fisica Sanitaria e della Scuola di Dottorato di Scienza ed Alta Tecnologia dell'Università di Torino. La sua attività di ricerca si è svolta nel campo della fisica sperimentale delle particelle elementari contribuendo principalmente allo studio della struttura dei nucleoni a basso ed alto momento trasferito, con misure del fattore di forma del protone e delle sue funzioni di struttura con fasci di antiprotoni, muoni ed elettroni. Ha inoltre studiato la produzione di mesoni vettori nelle interazioni leptone protone e leptone nucleo ad alte energie.

Attualmente svolge attività di ricerca prevalentemente nel campo della fisica medica con particolare interesse allo sviluppo di rivelatori per il controllo e la dosimetria di fasci terapeutici di fotoni, elettroni e adroni in collaborazione con istituzioni di ricerca italiane ed estere e con l'industria. Ha presentato i risultati delle sue ricerche in fisica sperimentale delle alte energie ed in fisica medica in numerose conferenze internazionali ed ha pubblicato più di 250 lavori in riviste internazionali.      

La sua attività nel campo della fisica medica ha portato, tra gli altri risultati, alla realizzazione di camere a ionizzazione di nuova concezione per la misura delle distribuzioni di dose da fasci terapeutici da Linac. Tali strumenti, oggetto di tre brevetti, sono stati ingegnerizzati e commercializzati dalla Scanditronix-Wellhofer (gruppo IBA), azienda leader nel campo delle apparecchiature di uso medico, e stanno avendo un notevole successo di mercato.

 

 

Curriculum aggiornato al 2007

Dalla Teca Digitale