Edward FORBES

Classe di Scienze fisiche, matematiche e naturali
Professore di Storia naturale nell'Università di Edimburgo

Socio corrispondente dal 26/11/1848
Nato a Douglas (Isola di Man) il 12/02/1815
Deceduto a Liverpool il 18/11/1854

Edward Forbes è stato un naturalista britannico, pioniere nel campo della biogeografia, che ha analizzato la distribuzione di piante e animali nelle Isole Britanniche correlata ai cambiamenti geologici.

Nato a Douglas, nell'Isola di Man nel 1815, a soli 16 anni si trasferisce a Londra, dove inizia a studiare disegno (1831). Nell'ottobre dello stesso anno, tuttavia, torna a casa e si iscrive all'Università di Medicina di Edimburgo.

Mentre è studente di medicina, Forbes intraprende un tour botanico della Norvegia (1833), inizia poi un ampio studio su molluschi e stelle marine, a cui dedica gran parte della sua vita, partecipando a dragaggi e spedizioni nel Mare d'Irlanda (1834), Francia ,Svizzera ,Germania ,Algeria (1836), Austria (1838), e nel Mediterraneo (1841-1842). Durante questo periodo persegue lo studio della vita nelle zone litorali (l'oceano dalla riva alla piattaforma continentale) e sviluppa un interesse per la distribuzione geografica degli animali.

L'inverno del 1836–1837 è a Parigi, dove impartisce delle lezioni nel Jardin des Plantes sulla storia naturale, sull'anatomia, geologia e mineralogia. Nel 1838 viene pubblicato il suo primo volume, Malacologia Monensis, una sinopsi delle specie di molluschi mannesi. 

Dopo la pubblicazione della sua History of British Starfishes (1841), che include 120 illustrazioni, Forbes diventa curatore del Museum of the Geological Society of London (1842), professore di botanica al King’s College di Londra (1842), e paleontologo al British Geological Survey (1844). Nel 1846 pubblica un saggio importante: “On the Connexion Between the Distribution of the Existing Fauna and Flora of the British Isles, and the Geological Changes Which Have Affected Their Area”. In questo lavoro Forbes divide le piante della Gran Bretagna in cinque gruppi ben definiti, sostenendo che la maggioranza di esse, come gli animali terrestri, era emigrata verso le isole in tre periodi distinti: prima, durante e dopo l'epoca glaciale.

Nel 1851 è nominato professore di storia naturale alla Royal School of Mines e completa la pubblicazione della sua History of British Mollusca (4 vol.) l'anno successivo. Forbes diventa il più giovane presidente della Geological Society (1853) e, poco prima della sua morte, gli viene assegnata la cattedra di storia naturale alla University of Edinburgh.

 

Dalla Teca Digitale