Orazio MARUCCHI

Classe di Scienze morali, storiche e filologiche
Archeologo

Socio corrispondente dal 23/06/1918
Nato a Roma il 01/02/1852
Deceduto a Roma il 21/01/1931

Biografia

Avviatosi da giovane a ricerche di archeologia cristiana a Roma, dopo il 1870 prese parte attiva alle esplorazioni di catacombe occupandosi anche di topografia antica. Socio della Pontificia Accademia romana di archeologia, fu scrittore della Biblioteca apostolica Vaticana, divenne direttore del Museo Egizio Vaticano e di quello Lateranense. Organizzò a Roma il secondo Congresso di archeologia cristiana nel 1900, dal 1905 docente di archeologia cristiana nell'Università di Roma. Fu grande divulgatore, partecipe della convinzione che la riscoperta del cristianesimo primitivo rafforzasse la fede. Amico di Ernesto Schiaparelli, con cui andò nel 1904 in Egitto, attraverso le sue molteplici responsabilità e competenze seppe contemperare l’interesse per i monumenti egizi che risorgevano dal suolo dell’Urbe con la cultura classica nella quale si trovavano immersi. Il suo studio degli obelischi si cimentò con i monumenti emblematici dell’Egitto e nello stesso tempo più connotanti nella città, Roma, che attualmente ne detiene il maggior numero.  

Dalla Teca Digitale