Quando l'Egitto venne a Torino. La Collezione, Il Viaggio, gli Uomini e l'Accademia delle Scienze

Hapax editore, 2019

Questo volume ricostruisce la storia della prima collezione di antichità egizie di Bernardino Drovetti, dagli scavi che portano alla luce nuovi tesori ancora nascosti nella valle del Nilo sino al loro trasporto e collocazione, un racconto che si snoda attraverso i reperti oggi visibili al Museo Egizio e i documenti conservati presso l’Accademia delle Scienze di Torino.

Con la spedizione napoleonica, inizia un’ampia esplorazione dell’Egitto, dei suoi monumenti e antichità. La forte curiosità data dalle novità "egiziache" guida avventurieri e studiosi, nonché numerosi membri dell’Accademia delle Scienze, in queste terre ancora poco esplorate. Tra loro un occhio di riguardo è dato nel volume ai Savants, giovani scienziati, disegnatori, ingegneri, botanici, etc., che si recano nella terra dei faraoni con il compito di documentare i monumenti antichi e contemporanei. Grazie al loro lavoro, poi raccolto nella monumentale opera che reca il titolo di Description de l’Égypte è stato possibile ricostruire e mostrare al lettore, attraverso il ricco corredo iconografico, il background che ha accompagnato Drovetti e altri collezionisti nella raccolta di antichità. 

Fulcro delle attività che portano la collezione Drovetti a Torino è proprio l’Accademia della Scienze, teatro delle dinamiche e delle relazioni che hanno permesso l’acquisizione di una delle maggiori collezioni di antichità egizie del XIX secolo.  

Il recente ritrovamento nell’archivio dell’Accademia delle Scienze di Torino del Catalogue de la Collection d’antiquités de Monsieur le Chevalier Drovetti, un lungo elenco manoscritto dei reperti appartenenti alla Drovettiana, ha inoltre arricchito questo volume con un punto di vista inedito su uno dei fondi della collezione torinese di antichità egizie. La riscoperta del catalogo è stata una preziosa occasione per rievocare la storia iniziale del Museo Egizio, profondamente intrecciata a quella dell’Accademia.

Il volume pubblica contributi di Rita Binaghi, Elena Borgi, Laura Donatelli, Silvia Einaudi, Pierangelo Gentile e Alessandro Roccati.

E' possibile acquistare il volume nelle seguenti librerie oltre che su ibs:

  • Nuova Byblos. Corso Monte Cucco 15/c (TO). Telefono: 011331931
  • Donostia. Via Monginevro 85/a (TO). Telefono: 0113852559
  • Geocart. Corso Francia 92/d (TO). Telefono: 0117493369
  • Libreria Piemontese. Via San Secondo 11/G (TO). Telefono: 011544819
  • Libreria Dehoniana R.E.V. Via San Quintino 6/n (TO). Telefono: 011547402
  • L’Odissea Libri e Arte. Corso IV novembre 110/b (TO). Telefono: 0113275150
  • Internazionale Luxemburg. Via Cesare Battisti, 7 (TO). Telefono: 0115613896
  • Paravia. Piazza Vincenzo Arbarello, 6 (TO). Telefono: 011540608 (Libreria purtroppo in chiusura!)
  • Gulliver. Via Boston 30 (TO). Telefono: 011 352678
  • Stampatori. Via Sant’Ottavio 15 (TO). Telefono: 011836778
  • Libreria OOLP. Via Maria Vittoria, 36 (TO). Telefono: 0118122782
  • Libreria Il Melograno. Indirizzo: Corso Racconigi 15/G (TO). Telefono: 0114336404

  • Libreria La Piola Libreria di Catia. Indirizzo: via Bibiana 31 (TO). Telefono: 011250178

-          Libreria Stampatori. Via Sant’Ottavio 15 (TO). Telefono: 011836778

-          Libreria OOLP. Via Maria Vittoria, 36 (TO). Telefono: 0118122782