Transizione digitale per l'archivio di Henry A. Millon

In questi anni e soprattutto negli ultimi mesi si parla sempre più spesso di transizione digitale, di digitalizzazione dei documenti, della possibilità di garantire alla documentazione a stampa e scritta una nuova possibilità di fruizione attraverso la virtualità e la digitalizzazione.

Il Socio Henry A. Millon alla fine del 2017, quando era ancora in vita, ha lasciato il suo ricco e sterminato archivio di studio e ricerca all'Accademia. Nel 2018 il fondo è arrivato in Italia e nel 2020, dopo un primo riordino e una schedatura informatizzata, abbiamo avviato - grazie anche al sostegno della Fondazione CRT - un nuovo progetto sulla fototeca che compone un nucleo importante di questo fondo. Nel corso di questi mesi sono state condotte due attività principali:

- digitalizzazione delle diapositive grazie al supporto di una azienda esterna specializzata in gestione e valorizzazione strategica del patrimonio culturale di enti e istituzioni;

- digitalizzazione delle fotografie e della documentazione manoscritta allegata alle fotografie grazie al personale interno che per via della pandemia ha convertito totalmente la sua attività.

Le diapositive sino a ora acquisite sono quasi 10.000 (su 15.000 circa) , mentre le immagini di fotografie e documentazione sono oltre 8.000 (8.722 al 7 giugno).

A breve inizieremo a metadatare le immagini ovvero a dare una serie di informazioni di varia natura che renderà possibile utilizzare al meglio queste immagini, ma soprattutto a valorizzarle attraverso il mondo wiki!

Millon diapo 01
Millon diapo 04
Millon diapo 02