La chimica in medicina

La chimica in medicina

Giancarlo Cravotto, Università di Torino, terrà la quinta conferenza del ciclo "Chimica e società. Un intreccio secolare e indissolubile"

Martedì 18 settembre 2018, ore 17.00

 

Abstract

La chimica offre alla medicina un enorme arsenale di preziose molecole, dalle più piccole come il protossido d'azoto, comunemente impiegato nel mantenimento dell'anestesia, fino a grandi glicoproteine come l’eritropoietina e addirittura polimeri e materiali speciali per presidi medico-chirurgici e protesici.  Dalle panacee per tutti mali, come l’antica “Theriaca” sopravvissuta per oltre un millennio, oggi si è giunti ad un impiego clinico di profili molecolari unici e propri di ciascun paziente, puntando a ottenere la massima risposta terapeutica in base ai diversi profili fisiopatologici molecolari che caratterizzano la malattia e la risposta ai farmaci nel singolo individuo. I progressi nella chimica, anche attraverso approcci olistici e transdisciplinari favoriranno lo sviluppo della medicina migliorando la salute dell’uomo e la qualità della vita.
 

Sala dei Mappamondi, accesso da Via Accademia delle Scienze 6

Vai al programma completo del ciclo 

 

 

Conferenza organizzata nell'ambito del Sistema Scienza Piemonte