Diritti umani Zagrebelsky

Europa e diritti umani

Vladimiro Zagrebelsky (Accademia delle Scienze e Laboratorio dei Diritti fondamentali di Torino)

18 marzo 2021, ore 17.30

Première YouTube sul canale dell'Accademia delle Scienze,
conferenza di apertura del ciclo Europa e Diritti umani

Vladimiro Zagrebelsky è magistrato a riposo e già giudice della Corte europea dei diritti dell’Uomo. Il 25 aprile 2001 è stato eletto giudice della Corte europea dei diritti dell’uomo dall’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa. Il suo mandato, rinnovato nel 2007, si è concluso nel mese di aprile 2010. Dal 2010 dirige il Laboratorio dei Diritti Fondamentali - LDF (www.labdf.eu), che ha fondato.

Abstract. La conferenza introduce il ciclo, illustrando il sistema complesso di garanzie dei diritti umani e delle libertà fondamentali che è venuto costruendosi in Europa, soprattutto a partire dagli anni immediatamente successivi alla Seconda Guerra Mondiale. L'attenzione è prestata alla due Europe: quella dell'Unione europea e quella del Consiglio d'Europa, ciascuna con i suoi testi normativi e i suoi sistemi giurisdizionali di tutela dei diritti. Alla ricchezza degli strumenti di tutela si accompagnano difficoltà non piccole nella pratica accettazione delle loro conseguenze sul piano politico in diversi Stati europei.