Linked Open Data

Dai Linked Open Data agli strumenti Wiki

Trasformazioni in corso per le biblioteche specialistiche

Il CoBiS, Coordinamento delle Biblioteche Speciali e Specialistiche di Torino, ha avviato negli ultimi anni due iniziative che intendono migliorare la fruizione del patrimonio librario e archivistico conservato: il progetto CoBiS LOD, sui Linked Open Data applicati ai dati catalografici di 12 biblioteche (dati.cobis.to.it) di cui l'Accademia delle Scienze è ente capofila, e il progetto CoBiS Digital Library & Archives, che ha avuto come obiettivo la creazione di una collezione digitale di beni librari e archivistici. L'evento di presentazione del progetto, durante il quale si sarebbero voluti esporre anche i risvolti positivi della collaborazione tra il mondo Wiki e le biblioteche specialistiche, si sarebbe dovuto tenere il 6 maggio 2020, ma l’emergenza sanitaria in atto ha imposto di optare per una nuova forma di comunicazione. Gli interventi dei relatori sono quindi stati autoprodotti e sono ora disponibili sul canale Youtube del Coordinamento.

Abstract

Chiara Veninata

ICCD e progetto ArCo

Verso un Knowledge Graph del patrimonio culturale: i Linked Open Data del catalogo generale dei beni culturali

Nel 2018 l’ICCD avvia il rilascio di Linked Open Data del Catalogo generale dei beni culturali e dei dati descrittivi dei propri archivi fotografici. L’intervento analizza il lavoro di modellazione delle ontologie di ArCo sul patrimonio culturale e di pubblicazione di LOD sul sito dati.beniculturali.it volto a implementare il knowledge graph del patrimonio culturale.

 

Valentina Sonzini

Fiammetta Sabba

Summer School sui LOD Ravenna

 

Reti, sperimentazioni e progetti bibliografici a partire dalla summer school “Linked data per i beni culturali”

Il video presenta l'esperienza della Summer School promossa dall’Università di Bologna dal 2016 e coordinata da Fiammetta Sabba. In dialogo con Valentina Sonzini, tutor della Summer, Sabba entra nel dettaglio di alcuni esempi concreti di applicazioni dei LOD nel contesto dei Beni culturali sviluppatisi a seguito della Summer.

 

Marco Chemello

Wikimedia Italia

Le biblioteche e Wikimedia

Attraverso il progetto GLAM (Gallerie, Biblioteche, Musei e Archivi) il mondo wiki entra in contatto diretto con le istituzioni culturali, anche italiane. La collaborazione con le biblioteche italiane intende sviluppare nei bibliotecari le conoscenze utili per pubblicare in Wikipedia, individuarne le competenze specifiche affinché possano essere messe a frutto al suo interno e fare di loro i promotori di una cultura aperta e collaborativa, anche incoraggiando presso i propri utenti un utilizzo attivo e consapevole dell'enciclopedia.

Federico Morando

Giorgio Bevilacqua

Synapta srl

Il portale Linked Open Data del CoBiS: integrazione, arricchimento e condivisione dei dati bibliografici

In questo video Federico Morando e Giorgio Bevilacqua presentano il portale Linked Open Data del CoBiS, di cui Synapta (https://synapta.it), in quanto partner tecnologico, ha sviluppato l'infrastruttura tecnica e i processi di trasformazione e arricchimento dei dati bibliografici tramite i Linked Open Data. Il video è diviso in quattro parti:  00:00 - Introduzione ai Linked Open Data | 06:35 - Utilità dei Linked Open Data per il mondo delle biblioteche | 11:20 - Visita guidata del portale https://dati.cobis.to.it | 21:52 Prospettive di crescita e arricchimento, e sinergie con altri progetti LOD istituzionali e di community. 

Matteo Romolini

Space SPA

 

CoBiS Digital Library & Archives. Processo di digitalizzazione e pubblicazione di una raccolta di documenti bibliografici ed archivistici

Il progetto intende valorizzare numerosi fondi relativi a 17 istituti torinesi e ha portato alla digitalizzazione di 180.000 pagine di materiale bibliografico e archivistico, alla loro pubblicazione su Internet Archive oltre al collegamento con la piattaforma LOD. La finalità è favorire l'accesso alle risorse digitalizzate.

Scarica il programma