"Morte di Socrate" Jacques-Louis David

Al di la’ della morte. L’immortalità dell’anima nel pensiero occidentale

Sala dei Mappamondi

Giovedì 21 e venerdì 22 novembre 2019

 

PROGRAMMA
 

Giovedì 21 novembre, ore 15.00

Saluti 
Massimo Mori, Presidente dell’Accademia delle Scienze

Presiede 
Luca Fonnesu, Presidente della Società Italiana di Studi Kantiani

Alle origini di un dibattito: l’immortalità nel pensiero antico
Franco Ferrari, Università di Salerno

Una speranza contro natura? Approcci differenti alla questione dell'immortalità dell'anima nel pensiero medievale
Pasquale Porro, Università di Torino

Chi sopravvive alla morte? L'immortalità della mente tra Descartes e Leibniz, via Spinoza
Emanuela Scribano, Università di Venezia

Discussione

 

Venerdì 22 novembre, ore 9.30

Presiede 
Massimo Ferrari, Accademia delle Scienze e Università di Torino

Il dibattito sull’immortalità dell'anima nel Settecento britannico
Ann Thomson, European University Institute 

Concezioni dell’immortalità nell’illuminismo tedesco
Paola Rumore, Università di Torino

L’immortalità in Kant e nella filosofia classica tedesca
Luca Fonnesu, Università di Pavia

Metempsicosi positivistiche? Charles Sanders Peirce e William James
Stefano Poggi, Università di Firenze

Discussione

 

in collaborazione con: 

 

 

ingresso da Via Accademia delle Scienze 6

 

Abstract

Il convegno prenderà in esame alcuni momenti centrali del fecondo dibattito che la questione dell'immortalità dell'anima ha suscitato nella storia della filosofia dall’antichità al positivismo ottocentesco. Ne verranno affrontati e contestualizzati i nodi teorici, concentrando l’attenzione sulla questione della natura dell’anima, del suo rapporto con il corpo, della libertà, dell’imputabilità morale delle azioni, nonché le confutazioni scettiche, materialistiche e naturalistiche in un dialogo serrato della filosofia con la teologia e le scienze naturali.