Diritti fondamentali

Politiche dell'invecchiamento e disuguaglianze su base sociale

Martedì 4 febbraio 2020, alle 16.00, si tiene la seconda conferenza del ciclo "Scienze&Salute. Longevità e senescenza: come invecchiare in salute"

 

Valeria Cappellato ed Eugenia Mercuri 
(Ricercatrici del Laboratorio dei Diritti fondamentali di Torino)

Politiche dell'invecchiamento e disuguaglianze su base sociale


Introduce Vladimiro Zagrebelsky
(Accademia delle Scienze
e Laboratorio dei Diritti fondamentali di Torino, Direttore)

 

 

Sala dei Mappamondi, Via Accademia delle Scienze 6

Vai al calendario completo del ciclo 

 

 

Abstract. L'invecchiamento demografico della società ha creato la necessità di esplorare modi per invecchiare bene e inventare nuove politiche sociali per favorire percorsi di benessere e salute.

Nel corso del tempo sono state introdotte diverse prospettive in merito che postulano l'invecchiamento di successo, produttivo o salutare, fortemente legate, perciò, al rimanere attivi in ​​vari modi durante la vecchiaia. Uno dei principali approcci promuove l’"invecchiamento attivo", possibile a patto che le persone si mantengano operose, adottino stili di vita salubri, partecipino e siano responsabilizzati rispetto alle scelte che contribuiscono al loro benessere. L’idea dell’invecchiamento attivo ha le sue radici nella "teoria dell'attività", che enfatizzava il mantenimento di modelli e valori di attività tipici della mezza età, e si oppone alla "teoria del disimpegno", che considera la vecchiaia come un periodo inevitabile di ritiro dai ruoli precedenti e dalla società. Queste due teorie sono state oggetto di critiche, la prima perché troppo idealistica, la seconda perché ignora la rilevanza delle attività e dei ruoli informali che gli adulti più anziani continuano a svolgere e ricoprire nel tempo.

Accanto a queste due teorie, la prospettiva del corso di vita rappresenta un interessante punto di vista per guardare l’invecchiamento come processo multidimensionale e la salute come esito di un complesso intreccio di opportunità e vincoli che i contesti - economico, sociale, ambientale, politico, culturale,... - delineano lungo tutto il corso della vita degli individui. Questo approccio sollecita inoltre uno sguardo più ampio a come le politiche possono contribuire a sostenere percorsi di cura, di salute e di benessere, anche in età avanzata.

Sala dei Mappamondi, Via Accademia delle Scienze 6

Vai al calendario completo del ciclo