Utopia More

1516-2016. L’Utopia di Thomas More

Convegno internazionale 

Torino, 27 - 28 ottobre 2016

 

 

L'Accademia delle Scienze di Torino organizza, in collaborazione con la Fondazione Luigi Firpo e la Società di Studi Valdesi, un convegno in occasione dei 500 anni dalla pubblicazione della celebre opera di Thomas More.

 

PROGRAMMA


Giovedì 27 ottobre 
Fondazione Luigi Firpo (Piazza Carlo Alberto, 3)

ore 17.00

Saluti di
Alberto Piazza, Presidente dell’Accademia delle Scienze di Torino
Vincenzo Ferrone, Presidente della Fondazione Luigi Firpo e Accademia delle Scienze

Presentazione dell’opera Dictionnaire critique de l'utopie au temps des Lumières, a cura di B. Baczko, M. Porret e F. Rosset (Genève, Georg, 2016)
Con Michel Porret (Università di Ginevra) discutono Vincenzo Ferrone (Fondazione Luigi Firpo e Accademia delle Scienze) e Salvatore Veca (Accademia delle Scienze e Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia)

video

Venerdì 28 ottobre
Accademia delle Scienze (Sala dei Mappamondi, via Accademia delle Scienze 6)

 

ore 9.30

Presiede Susanna Peyronel, Società di Studi Valdesi

Presenze utopiche nel pensiero politico greco

Lucio Bertelli, Università degli Studi di Torino

 


 

More e la Repubblica di Platone 

Giuseppe Cambiano, Accademia delle Scienze e Scuola Normale Superiore di Pisa

 


 

Utopia e realismo in Tommaso Campanella

Luca Addante, Università degli Studi di Torino

 


 

Dall’utopia al progetto politico. L’Histoire de Sévarambes (1675) dell’ugonotto Denis Veiras 

Dino Carpanetto, Università degli Studi di Torino

 

ore 15.30

Presiede Giuseppe Ricuperati, Accademia delle Scienze

La place de la paix et de la guerre dans l'imaginaire utopique des Lumières
Fabrice Brandli, Università di Ginevra

Utopie moderne e pensiero socialista
Massimo L. Salvadori, Accademia delle Scienze

Nusquama, o del mancato incontro tra Thomas More e le utopie del Novecento

Carlo Altini, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Conclusioni
Vincenzo Ferrone, Fondazione Luigi Firpo e Accademia delle Scienze