buchi neri

Buchi neri: breve storia di un'idea confermata nella realtà

Attilio Ferrari (Professore emerito di Astronomia nell'Università di Torino)

Disponibile dal 18 gennaio

I "Black holes", gli oggetti più misteriosi e terribili dell'universo, dalla teoria della gravitazione universale di Newton del 1687, alle osservazioni del Reverendo John Mitchell del 1783 e di Pierre-Simon Laplace nel 1796, ad Einstein con la Teoria della relatività generale (1915) fino a Roger Penrose, premio Nobel 2020 "per avere scoperto che la formazione dei buchi neri è una robusta previsione della teoria generale della relatività".

 

 

Credits: alcune delle immagini sono state ottenute da NASA, ESA, Event Horizon Telescope, LIGO/Virgo, Wikipedia