tecnologia nanometrica

Controllare la materia a livello nanometrico: le sfide della chimica tra passato e futuro

Angela Agostiano (Professore ordinario di Chimica Fisica nell'Università degli studi di Bari Aldo Moro)

Disponibile dal 22 febbraio 2021

La presentazione dà una lettura dei progressi compiuti dalla chimica nel maneggiare la materia a livello nanometrico, partendo da atomi e molecole fino ad arrivare a strutture complesse da indirizzare in vari campi di applicazione. La possibilità di modulare le proprietà chimiche e fisiche dei materiali modificando non solo la loro composizione, ma anche la loro forma e la loro dimensione è stata utilizzata, più o meno consapevolmente già nel passato ed ha popolato la fantasia  e le paure di scrittori e artisti.

Oggi rappresenta un cambio di paradigma nel rapporto tra materiali e tecnologie, che apre scenari importanti ed offre strumenti  innovativi agli scienziati per dare risposte ad alcune delle grandi sfide sociali.