nanocristalli di quarzo

La polvere di quarzo: svelata l'origine della più antica malattia professionale

Bice Fubini (già Professore ordinario di Chimica generale ed inorganica nell’Università di Torino)

Disponibile dal 3 maggio 2021

Le polveri di quarzo sono dannose per la nostra salute e lo si sa da secoli (già Ippocrate nel IV sec. a.C. segnalava le difficoltà respiratorie dei minatori), ma il come e perché è stato individuato solo ora grazie a ricerche veramente interdisciplinari.

L'inalazione di polvere di quarzo o di altre forme di silice cristallina provoca la silicosi e altre malattie del sistema respiratorio. Anatomopatologi, tossicologi, biologi e chimici hanno lavorato insieme per decifrare la pericolosità di queste polveri "respirabili".