Premio Bressa

Il Premio venne istituito nel 1836 grazie a una donazione del dott. Cesare Bressa 

Fu alternativamente nazionale e internazionale riservato a rotazione e nell’ordine alle seguenti discipline: Chimica; Fisiologia; Fisica; Geologia; Matematica; Patologia; Storia; Statistica; Geografia. E' stato il primo premio che l’Accademia cominciò ad assegnare con cadenza regolare.

Il primo a ricevere il premio fu Charles Darwin per i suoi studi di botanica.

Nel 2006 il Premio Bressa è stato assegnato per l'ultima volta. La Commissione ha proposto il Prof. Cavalli Sforza quale ideale continuatore della ricerca iniziata da Darwin, dal momento che i molteplici temi da lui affrontati nella ricerca riflettono un'ampiezza di interessi ed uno sforzo di comprensione della nostra storia che va al di là della sola biologia, con un approccio multidisciplinare verso l'evoluzione umana che ha incluso la demografia, l'archeologia, la linguistica, l'antropologia.

Charles DARWIN (1875-78)
Luigi Maria DE ALBERTIS (1877-80)
Hormuzd RASSAM (1879-82)
Pasquale VILLARI (1881-84)
Louis PASTEUR (1883-86)
Domenico COMPARETTI (1885-88)
Heinrich HERTZ (1887-90)
Angelo BATTELLI (1889-92)
William John RAYLEIGH (1891-94)
Giuseppe PITRÈ (1893-96)
Ernst HAECKEL (1895-98)
Rodolfo LANCIANI (1897-1900)
Luigi di SAVOIA duca degli Abruzzi (1899-02)
Carlo Alfonso NALLINO (1901-04)
Ernest RUTHERFORD (1903-06)
Ernesto SCHIAPARELLI (1905-08)
Richard WILLSTATTER (1907-10)
Vittorio FIORINI (1909-12)
Antonio BERLESE (1911-14)
Paolo ORSI (1913-16)
Filippo DE FILIPPI (1916-18)
Filippo DE FILIPPI (1917-20)
Francesco VERCELLI (1919-22)
Gian Alberto BLANC (1921-24)
Alberto DE AGOSTINI (1925-28)
Luigi BOGGIANO-PICO (1925-28)
Oliviero OLIVO (1929-32)
Carlo FERRARI (1929-34)
Leonida TONELLI (1933-36)
Romolo DEAGLIO (1935-38)
Placido CICALA (1937-40)
Carlo MINELLI (1939-42)
Aldo GHIZZETTI (1973)
Leo FINZI (1973)
Ezio PELIZZETTI (Chimica 1997)
Luigi L. CAVALLI SFORZA (Scienze biologiche 2006)

  • La storia del premio Bressa