Veniamo dalle scimie? Un capitolo sulla biologia animale

L'indagine pone l'attenzione sull'evoluzione dello studio della biologia a Torino tra Ottocento e Novecento: dalla biologia animale al tema spinoso del problema dell'origine dell'uomo.

Lo studio della Biologia animale a Torino fin dalla sua nascita s’inserisce perfettamente nel contesto degli studi biologici europei e, in particolare, in quelli evoluzionistici. È storica la lezione tenuta da Filippo De Filippi l’11 gennaio 1864 a Torino, sul tema L’uomo e le scimie: per la prima volta le idee di Darwin sono pubblicamente illustrate e applicate allo spinoso problema dell’origine dell’uomo.

La scuola torinese prende il via ufficialmente nel 1802, con l'istituzione della prima cattedra di Zoologia dell'Ateneo torinese.

La Biologia animale si sviluppa anche in settori particolari, ma certo non secondari, come la Veterinaria, l’Agraria e soprattutto l’Antropologia fisica. Altrettanto importante è stato anche il contributo scientifico e didattico dei Giardini zoologici e dei piccoli Musei naturalistici.